fbpx
Yehuda Amihai 11, Tel Aviv
+39 0656556090
info@zanzuricommunication.com

Come aprire un e-commerce da zero

Sviluppa il tuo business!

Come aprire un e-commerce da zero

Aggiornato il: mar 5

Aiutare altre persone a costruire un’attivit? di e-commerce da zero, o tramutare la propria attivit? offline sul web ? diventato il mio obbiettivo in questo inizio 2019.

In passato ho sviluppato anche io il mio ecommerce, vendendo magliette made in Italy in giro per il mondo.

Ho aiutato neo imprenditori nel 2017 a promuovere le loro attivit? nel web e ho scoperto tutte le insidie ??che devono affrontare le nuove imprese.

Dal momento che piccole imprese hanno sempre problemi ad iniziare, ho messo insieme questa guida per assicurarti una spiegazione fluida per la tua attivit? di e-commerce.

Utilizza queste informazioni per configurare il tuo negozio di e-commerce, proteggerti legalmente, ottenere le tue finanze in ordine, commercializzare e vendere il tuo prodotto e iniziare a costruire il tuo negozio. Non c’? niente di pi? gratificante di avviare un’impresa dal nulla e guardarla crescere. Lo costruisci e nessuno pu? portartelo via.

Nel grafico seguente possiamo notare la crescita degli e-commerce in europa dal 2012 al 2018.

La vendita al dettaglio online ? un’attivit? in piena espansione, ma ho visto troppe aziende di e-commerce che lottano per tenersi in vita. Gestire un negozio online pu? diventare complicato, motivo per cui sono un grande fan del lancio di una linea di prodotti a marchio singolo aggiungendo poi una combinazione di siti affiliati, anzich? vendere all’interno del tuo ecommerce prodotti di tutti i tipi.

Questo modello di e-commerce ? molto diverso dai tipici negozi online che si basano sulla vendita dei prodotti. Inizia con una nicchia e una persona, NON un prodotto con massimo margine di profitto, ma un prodotto di cui potrai gestire tranquillamente le spedizione.

Usa strategie di marketing per vendere e reinvestire sul tuo progetto.

Scopri cos’altro stanno vendendo i tuoi competitor e lancia nuove linee di proiezione di crescita naturale.

Costruire un’attivit? di e-commerce richiede pi? impegno se decidi di creare il tuo marchio personale.

Anche le migliori idee imprenditoriali possono fallire se non riesci a portare abbastanza traffico verso il tuo sito.

Ricerca informazioni basilari sul business online.

Iniziare la tua ricerca ? il primo passo fondamentale. Non iniziare ad operare da una tua intuizione. Sviluppare qualsiasi attivit? online ? un investimento. Tratta il tuo sito online come tale. Non esiste una singola struttura aziendale che funzioni per tutti. Business basats su servizi, software, vendite di prodotti digitali e prodotti fisici sono solo la punta dell’iceberg. Prima di poter decidere cosa vendere online, ? necessario comprendere i diversi modelli di business disponibili. La mia attenzione oggi ? rivolta ai prodotti fisici, ma ci? non implica la necessit? di investire grandi cifre o di riempire il tuo garage di prodotti. In che modo fornirai i prodotti e la gestione dell’inventario? Se vuoi ottenere un profitto senza toccare il tuo prodotto o investire pesantemente all’inizio, dropshipping ? una scelta intelligente, leggi qu? l’articolo a riguardo se ancora non l’hai fatto, https://www.zanzuricommunication.com/post/perch%C3%A8-il-dropshipping-%C3%A8-il-futuro-dell-ecommerce Se ti piace l’idea di avere il tuo magazzino pieno di prodotti, dovrai investire di pi? in una prima fase e dovrai lavorare con un modello di vendita che comprender? un magazzino e persone che potranno gestire le spedizioni e le scorte di prodotti.

Inizia a cercare una nicchia di possibili clienti. Mi lamento sempre quando le persone mi scrivono via email di controllare il loro sito di e-commerce e vedere che ? pieno di centinaia di prodotti, dozzine di categorie e nessuna vera attenzione al dettaglio. A meno che tu non abbia un budget enorme, non puoi essere il prossimo Best Buy o Amazon. Devi trovare la tua nicchia di mercato per sviluppare il tuo negozio di e-commerce redditizio. Seleziona e analizza i competitor che lavorano gi? con nicchie di mercato. Inizia questo processo identificando le aziende di successo che gi? lavorano in questo spazio. Assicurati che l’area sia competitiva – un’assenza di concorrenza solitamente indica che non c’? neanche un mercato stabile. Non scegliere per? una nicchia troppo affollata, trova una via di mezzo.

Seleziona il prodotto e il pubblico. Ora che hai identificato una nicchia e un modello di business, penserai che il tuo prossimo passaggio ? iniziare a cercare prodotti da vendere. Non farlo. Prima di pensare alle idee sui prodotti, pensa ancora al pubblico a cui vuoi vendere. Non puoi aspettarti che le persone comprino il tuo prodotto se non sai a chi stai vendendo. Domandati principalmente chi sei? Cosa rappresenta il tuo negozio? Chi sono i tuoi clienti ideali? ? necessario proiettare un’immagine di brand coerente (un viaggio che inizia con il nome del marchio).

Una volta identificata l’immagine che vuoi proiettare e il cliente a cui ti rivolgi, ? tempo di trovare idee sul prodotto.

Suggerisco di intraprendere inizialmente un sito di affiliazione, con il quale potrai capire meglio la reazione dei tuoi possibili acquirenti, investirai sicuramente di meno, ma entrerai allo stesso tempo con entrambi i piedi all’interno delle vendite online.

Se non sai come iniziare un’ attivit? di affiliate marketing, dai un occhiata a questo articolo, https://www.zanzuricommunication.com/post/affiliate-marketing-non-inventarti-pi%C3%B9-scuse-e-inizia-a-lavorare Se decidi, per esempio, di voler iniziare a vendere prodotti dimagranti, potrai farlo, riportando i tuoi clienti su Amazon, dove potranno poi acquistare il loro prodotto, mentre tu riceverai una percentuale sul prodotto venduto; una volta capito che il business potrebbe funzionare, allora avrai il tempo e l’esperienza necessaria per vendere personalmente sul tuo ecommerce i prodotti scelti. Prima di investire nel prodotto, per?, valutalo attentamente. Anche se si sceglie un modello dropshipping, testalo attentamente cos? da avere un’idea del prodotto stesso in modo da poter identificare eventuali problemi e preparare script del servizio clienti per rispondere a domande comuni.

Sviluppa il tuo marchio e la tua attivit? di e-commerce

Se vuoi iniziare un’attivit? di successo, hai bisogno di un marchio che si colleghi al tuo personaggio. Identificare la tua persona rende pi? facile la costruzione di un marchio di e-commerce. Potresti evitare i colori e le immagini femminili se stai vendendo prodotti a donne d’affari che sono interessate a vivere una vita sostenibile.

Ma prima di impostare il tuo negozio e entrare nel merito di costruire un marchio, ci sono alcuni passaggi fondamentali che devi seguire.

Passaggio 1: registra la tua attivit?. Scegli un nome commerciale e registra la tua azienda. Ci sono protezioni legali e benefici fiscali per l’integrazione, quindi non saltare questo passaggio. Passaggio 2: scegli il nome del tuo negozio Il nome del tuo sito e il nome legale della tua attivit? non devono necessariamente essere identici, ma mantenerli coerenti ha i suoi vantaggi. Assicurati che qualsiasi cosa tu scelga si adatti alla tua nicchia: non scegliere un marchio all’ultimo minuto. Passaggio 3: Ottieni le licenze aziendali Se non hai familiarit? con questo processo, la Small Business Association dispone di numerose risorse per aiutarti a iniziare, tra cui nozioni di base di piccole imprese. Cerca attivamente i mentori: i loro consigli possono essere inestimabili, anche per piccole cose come l’acquisizione di licenze commerciali. Una delle decisioni pi? intelligenti che abbia mai preso ? stata trovare qualcuno che potesse mostrarmi le vie esatte da intraprendere.

Passaggio 4: Ottieni una partita IVA o apri una societ?

Avrai bisogno di un numero di identificazione per aprire un conto bancario aziendale e presentare le tasse da pagare a fine anno, anche se non hai intenzione di avere dipendenti. La partita IVA ? un po ‘come il numero di previdenza sociale della tua azienda: ? un numero univoco che identifica la tua attivit? e ti aiuta a archiviare documenti importanti.

Passaggio 6: trova i fornitori giusti Avrai molta concorrenza nella vendita di prodotti online, quindi ? nel tuo interesse trovare la migliore qualit? e i migliori prezzi per i prodotti che vendi o materiali che utilizzi per creare i tuoi prodotti. Guardati intorno fino a quando non trovi un venditore con cui vuoi fare affari a lungo termine. Passaggio 7: Creazione del logo Non agitarti troppo, ma assicurati che non sia utilizzato da un’altra azienda nella tua nicchia. Il design del logo non deve essere terribilmente originale.

Step 8: Usa la psicologia per farti conoscere Prendi in considerazione i colori del tuo marchio, le immagini che utilizzerai e il carattere tipografico o i caratteri che utilizzerai con attenzione. Se hai il budget, potresti voler intraprendere una collaborazione con una societ? di marketing come Zanzuri Communication per creare un brief di progettazione per la tua azienda. In caso contrario, puoi crearne uno tuo, calcolando per?, che pi? ? chiara questa parte, pi? semplice e comprensibile verr? il tuo progetto. Mantieni la coerenza e leggi i nostri articoli per mantenere il tuo business sempre all’avanguardia.

Crea il tuo sito E-commerce

In questo passaggio dovrai impegnarti molto e utilizzare i giusti tool per costruire il tuo sito internet nel modo pi? efficente possibile.

Come un commerciante impega molto impegno per costruire il suo negozio su strada, anche tu allo stesso tempo dovrai utilizzare tutte le forze per costruire il tuo sito internet.

Il sito dovr? essere facile da utilizzare e allo stesso tempo limpido durante la navigazione, ai tuoi clienti baster? un millisecondo dove qualcosa non va per abbandonare il carrello e non acquistare il tuo prodotto.

Ci sono varie piattaforme per costruire un e-commerce, come per esempio Shopify, Wix o WordPress, semplici da impostare, ma un pochino pi? complicate da utilizzare, comunque vada, non dimenticare che noi di Zanzuri Communication offriamo anche servizi di sviluppo siti internet e e-commerce a prezzi modesti, baster? registrarti sul nostro sito per ricevere una consulenza e una bozza sul sito adatto a te.

Porta il traffico sul tuo sito internet.

A differenza del sito internet, questo passaggio ? un pochino pi? complicato, qu? dovrai essere molto bravo sul digital marketing, o di nuovo, appoggiarti alla nostra azienda per poter portare clienti sul tuo novo sito internet.

In questo caso bisogner? prima di tutto stilare una strategia di marketing per avere chiari i procedimenti che si dovranno affrontare per portare traffico al tuo sito.

Potresti pubblicizzare banner sui social media, avviare una campagna di influencer marketing o pagare google per sponsorizzare il tuo sito; in teoria sembra semplice, ma fidatevi, se non lo avete mai fatto potreste bruciare soldi senza portare i giusti risultati, quindi valuta bene le tue possibilit?.

Questa semplice guida ? stata scritta per darvi dei chiarimenti pi? pratici per aprire il tuo ecommerce, il consiglio pi? importante che posso darvi, non mollate mai, nessuno inizia un business e riesce ad andare in attivo dal primo giorno, impegnatevi, analizzate e stringete collaborazioni con professionisti, con la giusta costanza e il giusto impegno anche voi potrete prendere parte del commercio 2.0.

Registratevi su Zanzuri Communication per ricevere consigli utili per sviluppare e mantenere al meglio il tuo business online.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *